Water Quality

La capacità di trasportare sostanze chimiche e calore è una delle proprietà più importanti dei moti dell’acqua. Tale capacità gioca un ruolo fondamentale in moltissimi processi fisici e chimici che avvengono nell’ambiente e a contatto o all’interno delle opere idrauliche. Esempi sono i cicli dell’azoto, carbonio e fosforo, la dinamica degli inquinanti nelle reti idrauliche naturali ed artificiali, il trasporto di sostanze nutritive, semi e residui legnosi nei fiumi, i flussi iporreici tra acque superficiali e sedimenti, gli scambi tra corsi d’acqua e regioni riparie, e l’evoluzione della qualità dell’acqua nei serbatoi e nei laghi naturali ed artificiali. In questo quadro, il ruolo dell’Idraulica è quello di spiegare i meccanismi fisici del trasporto – per esempio, il ruolo delle forme morfologiche nei fiumi o quello della turbolenza nei flussi di parete – comprenderne le scale spaziali e temporali e fornire i modelli matematici che li descrivano. Mediante tali modelli, e unitamente a quanto compreso e modellato dai chimici ambientali, è possibile fare valutazioni quantitative, studiare l’effetto di mutate condizioni al contorno e modellare la qualità delle acque e la sua dipendenza dalle forzanti idrauliche.

 

Research topics

s2
Hyporheic Transport
contaminant
Identification and protection
from contaminant sources
reti
Hydraulic networks